Lo specchio

Sono davanti allo specchio
mi guardo con sguardo critico
mi guardo a lungo e aspetto
aspetto di decidere se mi piaccio ancora
aspetto di sapere se posso piacere ancora
l'analisi è critica e birichina
vorrei un'altra vita, quella di prima
guardo il mio viso non è cambiato
la malattia non l'ha trasformato
fino a quando? non lo so
ma nel frattempo godiamoci questa
seconda giovinezza e viviamoci
la vita con gioia e saggezza

Marisa